Ronciglione News

Giornale Online

Agosto Ronciglione e’ un Carnival di manifestazioni

Scritto da: admin - 26• Ago•14

unnamed

Ad agosto Ronciglione e’ un Carnival di manifestazioni

 

Con Agosto arriva finalmente l’estate  e  il turista che  trova a Ronciglione tanti diversi  momenti di festa, come se fosse esploso, assieme al caldo, il tradizionale spirito del carnevale.

Nasi rossi, gruppi mascherati, “AFD città di Ronciglione” privati , coordinati dalla Proloco hanno dato vita ieri ad una festa in piazza : maschere, cena , giochi, beneficenza e  il ricavato della festa, dove si è’ mangiato con euro 2.50, e’ stato un gesto di  beneficenza a cuore di mamma.

Il giorno dopo “musica schopping prodotti a Km 0”  in città, mentre al Lago si svolgeva l’osservazione del cielo a Riva Fiorita, e poco più avanti in altro ristorante  la festa  e la cena si chiudevano con “garbati fuochi d’artificio”. I protagonisti hanno capito l’importanza del rispetto degli altri  e terminata l’ora concessa dall’ordinanza,  chiuse le amplificazioni sono rimasti in piazza o per le vie in serena e discreta  festa fin oltre le due di notte.

Cosa sta cambiando? Dopo alcune riunioni  e interventi del presidente della proloco con associazioni e  responsabile comunale di queste manifestazioni Troncarelli , si è iniziato a programmare assieme gli eventi: dai piccoli, alle feste del Patrono  e quasi per magia, questo clima cambiato di accordo si è trasfuso tra associazioni  e privati; ognuno Suor Mariangela , Cuore di mamma,Ussari, Taverna del pescatore, Unicorni, Riva Fiorita, Spice Girls di Daria Giomma con la Pizzica, S.Lucia…  e l’elenco, me ne scuso, dovrebbe esser più lungo dell’articolo ha iniziato a dare il meglio di se. Cosa deve ancora migliorare ? Dobbiamo finalmente credere  nelle potenzialità di una cittadina  che ha più di 60 associazioni, che sa produrre eventi diversi dall’enogastronomico, al Jezz, dall’osservazione del cielo al carnevale , dal palio delle barche, al gioco storico unico al mondo della corsa dei barberi. Certo, questi eventi belli, positivi  non devono più esser lasciati a se stessi, quasi fossero dei cavalli senza fantino, la sinergia trovata  assessore comunale –  Proloco ha ormai prodotto la convinzione  che insieme  si trova chi può mettere al canapo i cavalli, chi deve dare la busta, e così far partire il turismo  con le potenzialità Ronciglionesi. Certo possiamo migliorare ancora, non dovremo più partire sempre da zero,troveremo una Proloco che saprà offrire internet al turista e assistenza per presentare allo sportello unico le manifestazioni ottenendo le dovute autorizzazioni amministrative; come assieme dovremo costruire un calendario delle manifestazioni di tutta la città, mentre  da parte dell’amministrazione una disponibilità affinchè laddove  ci fosse un errore, gli stessi vigili, l’ufficio tecnico intervengano prontamente a supportare chi lavora per la nostra cittadina; non si dovrà più ogni volta ripartire da problemi come i disegni la planimetria di un palco, perché dovremo identificare  e aver pronte “le carte” per l’utilizzo delle nostre piazze, così come finalmente abbiamo un regolamento per chi fa vivere un clima di festa : le bancarelle. Anche questi problemi organizzativi affrontati in sinergia con uno spirito comune potranno far risparmiare energie e soldi senza che, per poter dare 800 euro di beneficienza, occorrano 600 euro di spese organizzative. Questo la città l’ha capito e si attende trasparenza e aiuto da Pro loco e Comune, l’uno e l’altro dovranno presentarsi per aiutare chi fa vivere la città, non più come il signor no ,  ma così come è la loro  funzione , non un vigile, un ostacolo,  ma  solo un servizio agli amministrati.

Grazie a tutti i ronciglionesi  e iniziamo a camminare assieme.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. Both comments and pings are currently closed.